Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

200 anni di Charles Baudelaire Festeggiando il poeta maledetto

Quando si pensa a Charles Baudelaire, il pensiero va al poeta maledetto che con le sue frasi e i suoi versi ha cambiato il modo di approcciarsi alla poesia. Ha introdotto all’interno della cultura francese il termine inglese spleen, che significa letteralmente “umore nero” e di questo umore si è fatto portavoce di uno stato d’animo composto da noia e angoscia per l’esistenza.

Il 9 aprile si festeggeranno i duecento anni dalla nascita di questo incredibile autore che ha saputo segnare, in maniera anche contraddittoria e intransigente, un netto cambiamento all’interno della letteratura francese. Per l’occasione, abbiamo selezionato le opere più importanti del poeta francese, oltre a due edizioni inedite e fresche di stampa: l’attesissima opera magna di Giuseppe Montesano che commenta in circa 1200 pagine l’opera I fiori del male di Baudelaire e la graphic novel di Laprovitera in cui si narra la biografia del poeta decadentista.

Opere di Charles Baudelaire

Alla base delle opere di Baudelaire, vi è una visione del mondo pessimista, infatti l’artista crede che la modernità, troppo intenta al progresso e al dio denaro, non riesca ad apprezzare realmente il bello. Il poeta nella sua melancolia può, invece, apprezzare il bello, che si raggiunge solo con la sofferenza. L’unica soluzione per espirare tutti i mali è la morte, che giunge come salvezza. Questi sono solo alcuni dei temi ricorrenti nelle opere di Baudelaire che, nonostante questo forte pessimismo, regala alcuni dei momenti più intensi della poesia e della letteratura francese.

I fiori del male di Charles Baudelaire  

product name
- 5 %
11 € 10.45 €
- 5 %
11 € 10.45 €

È forse l’opera più importante del poeta francese in cui racchiude la sua essenza di scrittore. In questo fortunato libro, sono raccolte le poesie che a partire dagli anni Quaranta aveva pubblicato su alcune riviste. L’opera è suddivisa in sei parti ed è molto autobiografica e racchiude da un lato l’amore per l’arte, rappresentato nel titolo dai fiori, e dall’altro dal male, quello racchiuso nella società contemporanea. Si tratta di un percorso che l’artista fa partendo dalla consapevolezza di essere diverso dai suoi contemporanei, giungendo sempre più verso il degrado e la dipendenza dall’alcool fino a sfociare verso un unico pensiero appagante: la morte.

Charles Baudelaire, I fiori del male

Scopri di più

I paradisi artificiali di Charles Baudelaire  

product name
- 5 %
9 € 8.55 €
- 5 %
9 € 8.55 €

Considerata un’opera saggistica, I paradisi artificiali raccoglie le sensazioni e le opinioni di Charles Baudelaire relativamente alla sua esperienza con tre tipologie di stupefacenti diverse: vino, hashish e oppio. In maniera analitica, Baudelaire espone le sensazioni provate con l’assunzione di queste droghe andando a paragonarle tra loro per comprendere quale siano le possibilità e soprattutto le esperienze estetiche che queste tipologie di stupefacenti possano permettere. Il volume fu pubblicato nel 1861 e destò non poche polemiche.

Charles Baudelaire, I paradisi artificiali

Scopri di più

Lo spleen di Parigi di Charles Baudelaire  

product name
- 20 %
10 € 8 €
- 20 %
10 € 8 €

A un certo punto del suo percorso artistico, Baudelaire trova che la poesia sia una specie di gabbia dalla quale non riuscire ad evadere. È questo il motivo che spinge il poeta francese ad abbandonare in parte il verso in favore della prosa, in cui è possibile poter trovare una vastità di sfumature che gli permettono ora di parlare in maniera ironica, ora con un linguaggio scientifico, ora con un tono umoristico, ora con uno più ragionato. Baudelaire racconta la sua Parigi, una metropolitana affascinante e sempre piena di grandi sorprese.

Charles Baudelaire, Lo spleen di Parigi. Piccoli poemi in prosa

Scopri di più

Il pittore della vita moderna di Charles Baudelaire  

product name
- 5 %
14 € 13.3 €
- 5 %
14 € 13.3 €

Charles Baudelaire è stato uno dei pochi conoscitori del suo tempo, sapendone cogliere la vera essenza e restituendola ai posteri attraverso descrizioni puntuali e puntigliose di ciò che lo circondava. Ed è questo che riesce a fare anche all’interno di Il pittore della vita moderna, in cui indaga realmente ciò che stava fremendo per i boulevards e i faubourgs parigini. L’occhio attento e critico di Baudelaire sembra addirittura presagire ciò che di lì a poco accadrà nell’epoca della modernità.

Charles Baudelaire, Il pittore della vita moderna. Testo francese a fronte

Scopri di più

La fanfarlo di Charles Baudelaire  

product name
- 5 %
6 € 5.7 €
- 5 %
6 € 5.7 €

Si tratta di un racconto molto interessante che Baudelaire ha scritto e pubblicato nel 1847, in cui si possono individuare proprio nei tratti del protagonista alcuni elementi biografici del poeta. La storia narra di un incontro tra il poeta dandy Samuel Cramer con una vecchia amica d’infanzia Madame Cosmelly. Lui la corteggia e lei sembra essere lusingata dalle avance dell’amico ma è sposata e decide di confessare i timori che ha nei confronti del marito, ormai cambiato da anni. Il marito, infatti, sembra non darle più attenzioni da quando è giunta in città un’avvenente attrice: La Fanfarlo. Un racconto da leggere tutto d’un fiato divorando le pagine.

Charles Baudelaire, La fanfarlo. Testo francese a fronte

Scopri di più

Altre opere del poeta Tutti

-5%
10 € 9.5 €
-5%
7.5 € 7.12 €

Richard Wagner

Charles Baudelaire

Libri

-5%
7.5 € 7.12 €
-5%
7.5 € 7.12 €

Disponibile in 1-2 settimane

voto 0 su 5
-5%
80 € 76 €

Opere

Charles Baudelaire

Libri

-5%
80 € 76 €

Opere su Charles Baudelaire

Come per tutti i grandi scrittori, anche Charles Baudelaire non è passato indenne a libri o volumi che esaltassero la sua persona, anzi verrebbe da dire personaggio. Infatti, la sua irruenza, il suo stile e il suo modo di vivere la vita, lo hanno dapprima etichettato come poeta maledetto ma successivamente lo hanno consacrato a essere un vero e proprio personaggio, come quelli che descrive, ed è possibile trovare nelle sue opere. Ecco alcuni autori che si sono lasciati ispirare e hanno scritto di lui e con lui.

Baudelaire è vivo. I fiori del male tradotti e raccontati di Giuseppe Montesano  

product name
- 5 %
28 € 26.6 €
- 5 %
28 € 26.6 €

Chi ha letto questo libro ha dichiarato di non aver mai compreso davvero Baudelaire fino a quel momento, ed effettivamente lo scopo di Montesano è proprio quello di rendere accessibile e comprensibile a tutti il verso poetico dell’autore francese. Il volume si apre come un percorso che, attraverso i componimenti contenuti all’interno di I fiori del male, si riprende tutta la filosofia e la ricerca di Baudelaire, andando a indagare e approfondire altre opere cardine del poeta. Montesano, fermo sostenitore della poesia come cura per analizzare il presente, indaga il più grande dei poeti maledetti presentandolo a un pubblico di non addetti ai lavori.

Giuseppe Montesano, Baudelaire è vivo. I fiori del male tradotti e raccontati

Scopri di più

Baudelaire di Andrea Laprovitera  

product name
- 5 %
16.9 € 16.05 €
- 5 %
16.9 € 16.05 €

Non poteva mancare una graphic novel su Charles Baudelaire e a firmarla è Andrea Laprovitera, autore e sceneggiatore di fumetti di grande successo. In questo volume, si ripercorre la vita turbolenta del poeta francese, partendo proprio con la scena finale: lui adagiato nel letto di morte. La sua storia verrà narrata a ritroso con gli elementi salienti delle sue mille peripezie e incontri, mai semplici e banali. Laprovitera esce a gennaio 2021 con questo albo illustrato proprio in occasione dei duecento anni dalla nascita dell’autore francese e lo fa con un volume interessante e pieno di sorprese, adatto sia agli amanti del poeta maledetto, sia a coloro che per la prima volta si affacciano alla sua storia.

Andrea Laprovitera, Baudelaire

Scopri di più

Altre opere su Charles Baudelaire  

-5%
15 € 14.25 €
-5%
18 € 17.1 €
-30%
12.5 € 8.75 €

La tomba di Baudelaire

Franco Rella

Libri

-30%
12.5 € 8.75 €
-5%
8.5 € 8.07 €

Biografia

La vita di Baudelaire è racchiusa in 46 anni, nasce a Parigi il 9 aprile del 1821 e sempre nella capitale francese morirà il 31 agosto del 1867 a causa di un ictus che gli causò un’emorragia cerebrale. Ha avuto una infanzia piuttosto angosciante, che vede la perdita dell’amato padre all’età di 6 anni, con una madre ancora giovanissima che si risposa con un uomo che il giovane Charles non apprezzerà. A causa della sua continua depressione verrà invitato a viaggiare, ma mentre è in giro per il mondo sentirà la nostalgia di Parigi e tornerà nella sua città natale. Lì, inizierà a sperperare l’eredità del padre, al punto che la madre gli metterà alle costole un tutore che gestirà per lui il suo denaro. Una situazione davvero umiliante per il giovane Baudelaire, ma nonostante questo avvia la sua carriera di poeta, scrittore e critico, collaborando con alcune riviste. Si occupò anche di grandi traduzioni di Edgar Allan Poe e Hoffmann, oltre alla stesura delle sue più grandi opere come I fiori del male e Lo spleen di Parigi. Dal 1859 in poi, il suo stato di salute peggiora e nonostante i dissapori per la sua vita sregolata, la madre lo riprende in casa con sé, dove morirà tra le sue braccia in un caldo giorno d’estate.

torna su Torna in cima