Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I vincitori storici del Premio Strega Gli autori e i loro titoli che ci hanno “stregati”

Ogni anno viene assegnato il Premio Strega, si tratta di un prestigioso riconoscimento per un libro che si è contraddistinto durante l’anno (precisamente dall’1 marzo dell’anno precedente al 28 febbraio dell’anno in corso).

Molti sono stati gli autori che grazie al Premio Strega sono stati scoperti e i loro libri divenuti patrimonio della letteratura italiana. Ma chi sono questi autori e queste autrici? Scopriamolo insieme dando uno sguardo a coloro che negli anni si sono succeduti nella vincita del premio

Troverai sicuramente titoli che già conosci ma che magari potevi non sapere fossero stati acclamati vincitori del Premio Strega. A partire dal 1947 con Ennio Flaiano e il suo Tempo di uccidere a l più recente Due Vite di Emanuele Trevi, passando per Niccolò Amanniti, Cesare Pavese, Primo Levi, Elsa Morante, Natalia Ginzburg, Nicola Lagioia e tanti altri ancora.

Ti abbiamo preparato una pratica guida così da recuperare i migliori titoli dei vincitori storici della competizione che hai perso. Buona lettura!

1947 - Tempo di uccidere di Ennio Flaiano  

product name
- 5 %
19,00 € 18,05 €
- 5 %
19,00 € 18,05 €

Ennio Flaiano restituisce un ritratto inedito della guerra in Etiopia. Lo fa dopo averla vissuta sulla pelle quella guerra e quella sofferenza andando a creare un romanzo dalle forti tinte neorealiste. È il dolore e il pathos a far da padrone nelle righe di Flaiano, un dolore che è quello di un paese soggiogato dalla guerra ma sul quale svettano dei personaggi accusati di futili e fatali delitti. Un meritatissimo Premio Strega a uno degli scrittori e critici italiani più apprezzati di tutti i tempi.

Ennio Flaiano, Tempo di uccidere

Scopri di più

1950 - La bella estate di Cesare Pavese  

product name
- 5 %
10,00 € 9,50 €
- 5 %
10,00 € 9,50 €

La bella estate è quella di Ginia, giovane ragazza che proviene dalla campagna e lavora come operaia in un atelier. Diviene amica di Amelia, una giovane modella che la invita a frequentare artisti e pittori in un mondo molto bohemien in una Torino della prima metà del Novecento. È in questo ambiente che Ginia conosce Guido e del quale si innamora. Il rapporto con Guido non risulterà così idilliaco anzi… nonostante la giovane si lascerà andare con il bel pittore, Ginia ne rimarrà scottata come una bruciatura al sole durante una bella estate.

Cesare Pavese, La bella estate

Scopri di più

1957 - L'isola di Arturo di Elsa Morante  

product name
- 5 %
13,00 € 12,35 €
- 5 %
13,00 € 12,35 €

L’isola di Arturo è considerato uno dei romanzi di formazione più belli della letteratura italiana ed Elsa Morante con questo testo viene finalmente consacrata come grande scrittrice e autrice. Si tratta di un romanzo in cui il protagonista Arturo si trova alle prese con alcune scelte di vita e nonostante la sua giovane età cercherà di sperimentare tutte le possibilità prima di dover prendere una decisione. L’isola è sia fisica che metaforica: è un universo in cui il personaggio si rifugia ma allo stesso tempo rifugge come terra limitata. Solo distaccandosi dal mare materno si potrà uscire dall’isola e diventare adulti.

Elsa Morante, L'isola di Arturo

Scopri di più

1963 - Lessico famigliare di Natalia Ginzburg  

product name
- 5 %
12,00 € 11,40 €
- 5 %
12,00 € 11,40 €

È uno dei romanzi che hanno posto un grande dibattito sulla figura e sulla fortuna critica di Natalia Ginzburg. La storia racconta di una famiglia ebrea, i Levi, e le loro vicissitudini in una Torino tra gli anni Trenta e Cinquanta del Novecento. Il tutto viene narrato attraverso il lessico che la famiglia usa: i modi di dire, le espressioni verbali e ricordi di dialoghi in famiglia. Spesso infatti basta una frase o una parola che si usava tempo prima per far riemergere ricordi di famiglia e su questo ha giocato la Ginzburg creando un romanzo famigliare ma che narra anche la storia dell’Italia di metà Novecento.

Natalia Ginzburg, Lessico famigliare

Scopri di più

1979 - La chiave a stella di Primo Levi  

product name
- 5 %
11,00 € 10,45 €
- 5 %
11,00 € 10,45 €

Si tratta della prima opera di invenzione composta da Primo Levi e racconta la storia di un operaio e le difficoltà che incontra nella sua vita. L’operaio abbandona il lavoro in catena di montaggio alla Lancia per viaggiare il mondo montando gru, ponti sospesi, strutture metalliche e impianti petroliferi. È un libro molto diverso da quelli a cui siamo abituati da Levi, in cui le parole chiave sono ironia e ottimismo. Si inserisce in pieno in un filone letterario molto in voga negli anni Sessanta/Settanta ossia la letteratura industriale, di fatti l’opera esce nel 1978.

Primo Levi, La chiave a stella

Scopri di più

1980 - Il nome della rosa di Umberto Eco  

product name
- 5 %
18,00 € 17,10 €
- 5 %
18,00 € 17,10 €

In una abbazia medievale isolata dalla civiltà avvengono inspiegabili delitti. I monaci che vivono nell’abbazia non riescono a spiegarsi questi decessi continui e temono per la loro incolumità. Un frate francescano giunge per cercare di svelare il mistero e lo fa semplicemente passando le giornate in biblioteca. Sarà proprio tra i volumi della meravigliosa biblioteca che troverà le risposte per svelare chi e cosa si cela dietro ai crimini. Umberto Eco con questo romanzo ha letteralmente consacrato la sua fortuna letteraria con un capolavoro amato e apprezzato in tutto il mondo.

Umberto Eco, Il nome della rosa. Ediz. illustrata

Scopri di più

1990 - La chimera di Sebastiano Vassalli  

product name
- 5 %
14,00 € 13,30 €
- 5 %
14,00 € 13,30 €

In un piccolo borgo tra la nebbia e le risaie del Monte Rosa vive la giovane Antonia. Si tratta di una trovatella che una coppia di contadini decide di prendere con sé e portare nel proprio paesino Zardino. Siamo nel 1610 la ragazza ha i capelli molto scuri e anche la pelle e gli occhi non rispecchiano quelli delle altre fanciulle del piccolo paese, le persone iniziano a vederla come creatura strana e a parlare di lei come se fosse una strega, una creatura del demonio. Il fatto che Antonia sia bella e innamorata, per una donna dell’epoca non è ben visto, l’etichetta di strega le si appiccica sempre di più addosso. Vassalli romanza uno dei temi più ricorrenti legati alle figure femminili e lo fa con una immagine pura e bella come quella di una chimera.

Sebastiano Vassalli, La chimera

Scopri di più

1993 - Ninfa plebea di Domenico Rea  

product name
- 5 %
13,00 € 12,35 €
- 5 %
13,00 € 12,35 €

Questa è la storia di Miluzza, giovane bambina che cresce in un piccolo paesino in Campania sotto lo sguardo di uomini disposti a tutto pur di turbare la sua fanciullezza. Miluzza è bella e intelligente e sa che per ottenere qualcosa nella vita e per scappare da un mondo maschilista deve farsi valere. Siamo negli anni che antecedono la Seconda Guerra Mondiale e il libro narra di un tema spesso dimenticato dalla letteratura: le infanzie turbate di giovani ragazze, spesso offese da uomini senza scrupoli. Rea vince il premio Strega e lo dedica all’intero mondo femminile.

Domenico Rea, Ninfa plebea

Scopri di più

1999 - Buio di Dacia Maraini  

product name
- 5 %
12,00 € 11,40 €
- 5 %
12,00 € 11,40 €

Si ha paura del buio perché questo nasconde cosa realmente sta accadendo intorno a noi. Nel buio può accadere che il mostro da sotto il letto salti e ci venga a prendere mentre stiamo dormendo. Se poi accendiamo una fioca luce, quel mostro lo vediamo da vicino e comprendiamo che il suo corpo adulto sta facendo qualcosa di inspiegabile al nostro, infantile e indifeso. Dacia Maraini attraverso 12 racconti narra la violenza infantile che spesso accade e si fa avanti nel buio della notte. Un libro forte e potente che non lascia indifferenti.

Dacia Maraini, Buio

Scopri di più

2002 - Non ti muovere di Margaret Mazzantini  

product name
- 5 %
13,50 € 12,82 €
- 5 %
13,50 € 12,82 €

Non ti muovere è la storia di Timoteo che dopo anni si rivela alla figlia raccontandole tutto quello che non è riuscito a dirle prima. Non è un racconto normale, non è un dialogo a due voci ma un monologo perché Angela è su un letto di ospedale con il rischio che non si rialzi più. È una giornata come tante, il tempo è brutto e la pioggia cade incessante, un motorino e una macchina si scontrano e Angela viene portata in ospedale. È lo stesso ospedale in cui, in qualche stanza oltre il pronto soccorso lavora il padre Timoteo. Una storia struggente e passionale che ci rivela la potenza delle parole non dette.

Margaret Mazzantini, Non ti muovere

Scopri di più

2006 - Caos calmo di Sandro Veronesi  

product name
- 5 %
13,00 € 12,35 €
- 5 %
13,00 € 12,35 €

Sandro Veronesi descrive il caos calmo che è in ognuno di noi e lo fa con una forza inaudita attraverso l’esempio di Pietro Paladini, il protagonista del suo romanzo. Pietro è una persona calma e disponibile con tutti, non si è mai posto problemi se non quello di aiutare il prossimo. Un giorno, infatti, si ritrova ad aiutare una persona per strada dopo un incidente e qualcosa in lui cambia. È come se quell’incidente gli avesse permesso di aprire gli occhi sul mondo e poter finalmente vedere gli inganni delle persone che lo circondano. Un vaso di pandora si apre e dilaga così il caos che possedeva dentro di sé.

Sandro Veronesi, Caos calmo

Scopri di più

2007 - Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti  

product name
- 5 %
16,00 € 15,20 €
- 5 %
16,00 € 15,20 €

È la storia di un padre e di un figlio e del loro forte legame. Rino e Cristiano Zena sono inseparabili nonostante abbiano forti divergenze e generazioni alle spalle diverse. Rino ha trentasei anni ma è come se ne avesse cinquanta, è sempre ubriaco e l’unico amore della sua vita è quello per il figlio Cristiano. Per quest’ultimo, nonostante i mille difetti, il padre è il punto di riferimento. Rino organizza un piano per riscattare le loro vite: una rapina insieme a due amici poco raccomandabili. Nel momento in cui si dovrà compiere la rapina qualcosa di inaspettato arriverà a bussare alle loro porte cambiando i loro piani e i loro destini.

Niccolò Ammaniti, Come Dio comanda

Scopri di più

2008 - La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano  

product name
- 5 %
14,00 € 13,30 €
- 5 %
14,00 € 13,30 €

Paolo Giordano racconta una delle storie di amicizia più belle di sempre, prendendo come protagonisti della sua storia due ragazzi emarginati dalla società studentesca. Alice e Mattia si ritrovano magicamente a condividere i problemi per i quali vengono emarginati dalla scuola e insieme riescono a farsi forza e a crescere. Sono come due numeri primi vicini, che i matematici chiamano primi gemelli e che nelle loro solitudini esistenziali riescono a trovare nell’altro una vicinanza. Il romanzo di Giordano ha avuto un forte riscontro sia dalla critica che dai lettori divenendo uno dei libri più letti di sempre.

Paolo Giordano, La solitudine dei numeri primi

Scopri di più

2014 - Il desiderio di essere come tutti di Francesco Piccolo  

product name
- 5 %
12,00 € 11,40 €
- 5 %
12,00 € 11,40 €

Una delle caratteristiche principali della scrittura di Francesco Piccolo è nel riuscire a narrare piccole storie all’interno di un panorama più ampio. Questa volta, infatti, è come se raccontasse la storia della sinistra italiana mescolandola a un romanzo di formazione individuale, che poi diventa per tutta la collettività. Dai funerali di Berlinguer al rapimento Moro, dal coraggio intellettuale di Parise al discorso con cui Bertinotti cancellò il governo Prodi: questi sono solo alcuni dei molti temi che Piccolo tratta e che diventano storia e narrazione insieme.

Francesco Piccolo, Il desiderio di essere come tutti

Scopri di più

2015 - La ferocia di Nicola Lagioia  

product name
- 5 %
14,00 € 13,30 €
- 5 %
14,00 € 13,30 €

Già nel titolo trapela il sentimento che dilaga in questo volume: una ferocia che dilania ogni singolo personaggio che entra nelle pagine del romanzo. Clara Salvemini è la protagonista di questa storia, ma la vedremo passare fugacemente solo all’inizio quando cammina cosparsa di sangue al centro della strada provinciale per poi accasciarsi poco più avanti e non rialzarsi più. Si pensa immediatamente a un suicidio ma qualcosa sembra non convincere chi esegue le indagini. Clara è la figlia di una delle famiglie più abbienti di Bari e qualcosa sembra collegare la sua morte al padre. Una scrittura rapida e accattivante quella di Lagioia, che colpisce chiunque legga La ferocia.

Nicola Lagioia, La ferocia

Scopri di più

2017 - Le otto montagne di Paolo Cognetti  

product name
- 5 %
13,00 € 12,35 €
- 5 %
13,00 € 12,35 €

Paolo Cognetti ci porta nella letteratura dedicata alla montagna: dove la scrittura riflette i tempi dilatati e la tranquillità delle pendici. Tra aneddoti e narrazioni sulla montagna Pietro cresce felice ogni estate passando del tempo in una piccola casetta alle pendici del Monte Rosa nel paesino di Grana. Qui conosce Bruno un ragazzino della sua stessa età che, anziché andare a scuola, si occupa di far andare avanti il gregge e portare al pascolo ogni giorno le sue amate pecore. Si instaura un’amicizia particolare dove emergono le divergenze ma anche aspetti comuni che legano entrambi alla montagna. Un libro di formazione che ha un grande rispetto per il paesaggio e l’ambiente in cui si narrano gli eventi.

Paolo Cognetti, Le otto montagne

Scopri di più

2018 - La ragazza con la Leica di Helena Janeczek  

product name
- 5 %
18,00 € 17,10 €
- 5 %
18,00 € 17,10 €

La ragazza con la Leica è Gerda Taro, una delle più grandi fotografe mai esistite, la prima a morire sul campo di battaglia. In questo libro si racconta la sua storia, la sua incredibile forza, e il suo fiuto imbattibile nell’immortalare la vita che scorre durante la guerra. Nelle sue immagini fluisce la storia degli anni Trenta: dall'ascesa del nazismo alla grande crisi economica, dalla persecuzione degli ebrei e dei personaggi di sinistra al suo inesauribile impegno per la testimonianza giornalistica. Gerda – conosciuta ai più come la compagna di Robert Capa – è molto di più: è la donna che prima di tutte ha immortalato la storia, la vita.

Helena Janeczek, La ragazza con la Leica

Scopri di più

2019 - M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati  

product name
- 5 %
24,00 € 22,80 €
- 5 %
24,00 € 22,80 €

In pochi sono riusciti a realizzare un’operazione come quella di Scurati risultando convincenti e non banali. Parlare della storia di Benito Mussolini andando a descrivere in maniera minuziosa la persona prima del personaggio e prima ancora di diventare “il duce” è stato ciò che ha permesso a Scurati di vincere il premio Strega. Il volume si apre nel 1919 e descrive i primi sei anni dell’ascesa di Mussolini con tutti gli eventi e le emozioni provate dal personaggio. È un romanzo che è allo stesso tempo fiction ma anche documento storico data la vasta raccolta di fonti.

Antonio Scurati, M. Il figlio del secolo

Scopri di più

2021 - Due vite di Emanuele Trevi  

product name
- 5 %
15,00 € 14,25 €
- 5 %
15,00 € 14,25 €

Emanuele Trevi vince il premio Strega perché riesce semplicemente a fare un’operazione complessissima: Trevi fa letteratura parlando di letteratura. Prende come protagonisti della sua storia due scrittori Rocco Carbone e Pia Pera e pone nelle loro parole e nelle loro espressioni l’universo della poesia. Si trapela dalle loro narrazioni le sfumature che ognuno possiede da un punto stilistico, le problematiche che corrucciavano i loro animi e tutto questo attraverso una prosa leggera e scorrevole. È un libro che prima di tutto racconta un sentimento importante come l’amicizia e lo fa in maniera estremamente convincente e poetica.

Emanuele Trevi, Due vite

Scopri di più

torna su Torna in cima